Privacy oggi: un’opportunità per PMI e Startup

Il 6 dicembre, presso l’Incubatore pubblico G55 di Partanna, Giuseppe Mizio, Antonio Safina e Manfredi Domina, hanno gestito il workshop “Privacy oggi. GDPR: perchè è conveniente per le PMI adeguarsi al nuovo regolamento sulla privacy?”; il sindaco di Partanna Nicolò Catania ha aperto i lavori soffermandosi sul ruolo strategico della Privacy per le aziende e la Pubblica Amministrazione, lasciando poi la parola ai relatori che hanno illustrato, ognuno per la propria area di competenza, gli argomenti in agenda.

Giuseppe Mizio (Area management), ha iniziato con una panoramica sulla cultura del cambiamento e sull’esigenza per PMI e startup siciliane di agganciare i nuovi modelli organizzativi aziendali, introducendo poi gli argomenti tecnici del workshop.

Manfredi Domina (Area legale) ha trattato il quadro normativo, le sanzioni previste, il ruolo e i poteri dell’Autorità Garante per la Privacy, concludendo il suo intervento richiamando l’attenzione dell’uditorio sui primi provvedimenti sanzionatori.

Antonio Safina (Area Sicurezza informatica), ha presentato le ultime statistiche sui danni imputabili al cybercrime, ed è poi passato ad illustrare le best practices da adottare in azienda per evitare, o quanto meno limitare, il furto di dati sensibili e in alcuni casi lo spionaggio informatico e in particolare quello industriale che ricomprende il furto di proprietà intellettuale.

Giuseppe Mizio ha chiuso il worshop affrontando l’urgenza, per le aziende, di lavorare sull’organizzazione e sui processi aziendali.

Il modello consulenziale proposto dai relatori, basato sulla specializzazione per aree di intervento, consente alle aziende di affrontare il GDPR come un’opportunità per orientare i processi aziendali verso il miglioramento continuo; operare in un’ottica di benchmark; migliorare la Brand Reputation e avere una governance aziendale autorevole; implementare l’integrazione della cybersecurity nei sistemi informatici fin dalla progettazione e accelerare la trasformazione digitale. Tutti risultati che portano ad un aumento della produttività, una riduzione dei costi e quindi un aumento del fatturato!

Un ringraziamento particolare al sindaco Nicolò Catania, all’assessore allo Sviluppo Economico e Innovazione tecnologica Nino Zinnanti e a tutto il team del G55 per aver organizzato l’evento con l’obiettivo di sensibilizzare l’ecosistema del territorio su un argomento purtroppo ancora poco conosciuto.

Stay tuned

Il Team